ROMA - CAMPOBASSO

Valutazioni psicodiagnostiche cliniche in età evolutiva

Una valutazione psicodiagnostica approfondita e scrupolosa, che prenda in esame sia l’aspetto di personalità che il funzionamento cognitivo del minore, è fondamentale per costruire, insieme ai genitori e alla scuola, la strada verso il suo benessere psicologico.

In infanzia e in adolescenza si possono sviluppare diverse problematiche sia psicologiche che più strettamente cognitive.

Solitamente queste problematiche si presentano come generici disagi, il rendimento scolastico cala, la socializzazione è compromessa. Spesso però quello che gli adulti osservano sono solo i sintomi di disagi più profondi.

E’ importante individuarne correttamente l’origine per capire che strada intraprendere per risolvere le problematiche emerse.

Per assicurare una valutazione completa del funzionamento del minore vengono utilizzati diversi strumenti:

  • Colloqui Clinici
  • Test Proiettivi
    • Disegno della Figura Umana (K. Machover)
    • Disegno Famiglia (L. Corman e M. Porot)
    • Test dell’Albero (K. Koch)
    • Favole (L. Duss)
  • Test Cognitivi
    • Visual Motor Gestalt Test (L. Bender)
    • Scale Wechsler in Età Evolutiva (WPPSI, WISC)

E’ per questo che è importante eseguire una valutazione completa ed approfondita sia della personalità che delle capacità cognitive del minore per poter costruire, insieme ai genitori e alla scuola, un percorso che abbia come obiettivo il benessere psicofisico del bambino o del ragazzo. dede